Condomini

Manutenzione e ristrutturazione di edifici

Se un amministratore di condominio o la proprietà di un edificio condominiale residenziale, commerciale o direzionale, è nella necessità di effettuare dei lavori di ristrutturazione o di manutenzione ordinaria o straordinaria, può rivolgersi allo Studio Tecnico del geometra Carlo Piccinini di Ascoli Piceno, il quale è in grado di offrire la consulenza e tutti i servizi tecnici progettuali che occorrono per espletare le pratiche burocratiche, edilizie, la direzione lavori, la contabilità e la ripartizione tra lavori di competenza condominiale e competenza privata, al fine di pervenire ad una corretta manutenzione degli edifici condominiali:

TIPOLOGIA TIPO DEGLI INCARICHI PROFESSIONALI

Lo studio tecnico propone 3 diverse tipologie tipo di incarico professionale: incarico A, incarico B o incarico C:

Incarico A: RICHIESTA DELLA SOLA AUTORIZZAZIONE EDILIZIA
Lo Studio Tecnico Pesaresi penserà a richiedere, per conto del condominio, l’autorizzazione edilizia per effettuare i lavori di manutenzione straordinaria alla palazzina. E’ necessario comunicare al nostro studio tecnico il nominativo dell’amministratore di condominio, l’indirizzo del condominio, i lavori da fare con il relativo importo presunto e l’impresa edile che effettuerà i lavori.

Le prestazioni professionali comprendono:

5

Sopralluogo in sito con rilievo fotografico;

5

Verifica documentazione per la detrazione fiscale del 36/50/65% delle spese sui lavori di manutenzione straordinaria

5

Redazione della comunicazione di fine lavori.

5

Redazione e richiesta dell'autorizzazioni edilizia (tramite C.I.L., D.I.A. o S.C.I.A.);

5

Eventuale redazione, in caso di più imprese presenti nel cantiere, del piano di sicurezza cantieri di cui al D.Lgs. 81/08: nomina del coordinatore alla progettazione e all'esecuzione della sicurezza nei cantieri edili;

Incarico B: RICHIESTA AUTORIZZAZIONE EDILIZIA CON DIREZIONE LAVORI E CONTABILITA’

Lo Studio Tecnico Piccinini penserà a richiedere, per conto del condominio, l’autorizzazione edilizia per effettuare i lavori di manutenzione straordinaria alla palazzina. E’ necessario comunicare al nostro studio tecnico il nominativo dell’amministratore di condominio, l’indirizzo del condominio, i lavori da fare con il relativo importo presunto e l’impresa edile che effettuerà i lavori.
Inoltre, effettuerà anche la direzione lavori e la contabilità e ripartizione dei lavori al fine di controllare tutte le fasi lavorative e misurare i lavori appaltati, in maniera da monitorare il quadro economico del lavoro nel suo complesso.

Le prestazioni professionali comprendono:

5

Sopralluogo in sito con rilievo fotografico;

5

Verifica documentazione per la detrazione fiscale del 36/50/65% delle spese sui lavori di manutenzione straordinaria;

5

Eventuale redazione, in caso di più imprese presenti nel cantiere, del piano di sicurezza cantieri di cui al D.Lgs. 81/08: nomina del coordinatore alla progettazione e all'esecuzione della sicurezza nei cantieri edili;

5

Redazione e richiesta dell'autorizzazioni edilizia (tramite C.I.L., D.I.A. o S.C.I.A.);

5

Direzione lavori e assistenza tecnica;

5

Contabilità lavori previa misurazione delle quantità lavorate in sito.

5

Redazione della comunicazione di fine lavori.

Incarico C: REDAZIONE COMPUTO METRICO, RICHIESTA PREVENTIVI, CONTRATTO DI APPALTO, AUTORIZZAZIONE EDILIZIA, DIREZIONE LAVORI, CONTABILITA’, RIPARTIZIONI, SICUREZZA CANTIERI, REPORT FOTOGRAFICO LAVORI

Lo Studio Tecnico Piccinini, prima di richiedere l’autorizzazione edilizia per effettuare i lavori di manutenzione straordinaria alla palazzina, predisporrà un computo metrico delle opere da appaltare (previa indicazione di massima da parte della committenza), potrà aiutare l’amministratore di condominio nel chiedere i preventivi di spesa sulla base del medesimo computo metrico, predisporrà il contratto di appalto e infine effettuerà la direzione lavori e la contabilità e ripartizione lavori tra opere private e condominiali, al fine di controllare tutte le fasi lavorative e rilevare i lavori appaltati, in maniera da monitorare il quadro economico complessivo dell’intera opera.

Le prestazioni professionali comprendono:

5

Sopralluogo preliminare in sito per verificare le problematiche della palazzina, con rilievo fotografico;

5

Richiedere le offerte a ditte specializzate, sulla scorta del medesimo computo metrico, al fine di pervenire all’ipotesi di spesa iniziale e individuare l’impresa che offra, a parità di esperienza, condizioni e garanzie, la migliore proposta economica;

5

Richiedere, dove necessario, l’occupazione di suolo pubblico;

5

Verifica documentazione per la detrazione fiscale del 36/50/65% delle spese sui lavori di manutenzione straordinaria;

5

Contabilità lavori previa misurazione delle quantità lavorate in sito.

5

Reportage fotografico sui lavori;

5

Redazione della comunicazione di fine lavori.

5

Redazione del computo metrico estimativo in ordine ai lavori edili da realizzare;

5

Proporre eventuali modifiche al computo metrico originario anche in relazione all’ipotesi di spesa iniziale

5

Predisposizione contratto d'appalto;

5

Redazione e richiesta dell'autorizzazioni edilizia (tramite C.I.L., D.I.A. o S.C.I.A.);

5

Direzione lavori delle opere appaltate e assistenza tecnica;

5

Assistenza tecnica;

5

Redazione del piano di sicurezza cantieri di cui al D.Lgs. 81/08: nomina del coordinatore alla progettazione e all'esecuzione della sicurezza nei cantieri edili;

ALTRE PRESTAZIONI PROFESSIONALI

Inoltre lo studio tecnico esegue:

5

Redazione e revisione delle tabelle millesimali;

5

Verifica confini e proprietà condominiali;

5

Redazione di perizie tecniche e perizie di stima;

5

Richiesta visure e certificazioni catastali

5

Verifica urbanistica degli immobili e delle palazzine condominiali;

5

Assistenza tecnica;

Open chat
1
Buongiorno,
come possiamo esservi utili?